martedì 25 novembre 2014

Tagliatelle allo scoglio (ripieno di seppia)

Seppia II - La vendetta. Questa ricetta nasce come seguito della precedente che trovate proprio qui sotto. Quindi gli ingredienti sono gli stessi, con la sola aggiunta delle tagliatelle e del prezzemolo fresco tritato.


Non c'è molto da scrivere sulla preparazione di questo piatto in quanto è molto simile a uno spaghetto allo scoglio. Ricavato dagli scarti di un'altra pietanza, in pratica prevede mille varianti. L'importante è che il condimento sia abbastanza umido quando lo passate in padella. Altrimenti potete aggiungere qualsiasi cosa: acqua, vino bianco o fumetto, se ne avete, purché non si secchi troppo in padella.



Bene, non vi resta altro che mettere l'acqua sul fuoco, salarla e buttare le tagliatelle. Io ho scelto le tagliatelle all'uovo che col pesce stanno da dio, ma va bene ogni tipo di pasta. Aggiungete abbondante prezzemolo tritato e saltate tutto in padella fino ad amalgamare bene il sugo.


Et voilà, buon appetito!





Nessun commento:

Posta un commento