martedì 27 gennaio 2015

Linguine ai ricci e pomodorini

Tra i frutti di mare, i ricci sono tra i miei preferiti. Credo che non ci sia nulla di più bello che mangiare i ricci al mare, appena pescati, direttamente dal loro guscio. Ah, che bei ricordi…


Oggi vi presento la pasta ai ricci. Esiste in molte varianti. La più semplice prevede solamente aglio, olio e ricci. Questa di cui parlo oggi è leggermente più elaborata. Avrei voluto chiamarla puttanesca di ricci, ma non essendoci olive né peperoncino ho preferito un titolo più onesto e semplice.


Ingredienti per 2 persone:
200g di linguine
100g di polpa di riccio
7-8 pomodorini
Una manciata di capperi
Un mazzetto di prezzemolo
Aglio, olio extravergine di oliva, sale

Preparazione
Se i ricci sono congelati, scongelateli. Lavate e tritate il prezzemolo. Se i capperi sono sotto sale, lavateli bene e strizzateli per eliminare quanto più possibile i residui di sale. Lavate i pomodorini e tagliateli in quattro parti.



Mettete dell'olio in padella e fatelo scaldare con uno spicchio di aglio. Non appena l'aglio comincia a sfrigolare, aggiungete i pezzi di pomodorino. Fateli appassire quanto basta, verso fine cottura quindi aggiungete i capperi. Salate il sugo in base ai vostri gusti, attenzione ai capperi che potrebbero bastare da soli a salare tutto il sugo.


Quando il sugo è pronto, spegnete la fiamma e lasciatelo raffreddare un po'. Quindi aggiungete la polpa di riccio e amalgamatela con il sugo: la polpa non deve cuocere ma deve rimanere il più possibile inalterata, perché alla fin fine la polpa non è altro che le uova del riccio e con il calore si rovina. A parte, fate bollire dell'acqua e salatela. Buttate le linguine e scolatele al dente.


Aggiungete quindi la pasta in padella con il prezzemolo tritato e un filo d'olio a crudo. Accendete la fiamma e saltate la pasta in padella finché non si sarà formato un sughetto cremoso dato dall'amalgama di ricci, olio e amido della pasta.



Adesso servite in tavola e buon appetito.




Nessun commento:

Posta un commento