domenica 8 gennaio 2017

Cullen Skink ricetta italiana

La Cullen Skink è una zuppa di pesce che ho provato in Scozia, prima a Edimburgo nel favoloso ristorante Fishers in Leith e poi a Portree sull'isola di Skye al ristorante The Lower Deck.
La ricetta originale della Cullen Skink prevede l'uso di haddock affumicato, un pesce praticamente introvabile in Italia.
Per questa ricetta in italiano mi sono rifatto abbastanza fedelmente a quella proposta dal sito della BBC GoodFood.


La mia versione della Cullen Skink è una variante con il merluzzo al posto dell'haddock, nello specifico ho usato dei filetti di baccalà già pronti da cucinare. Ho anche aggiunto delle code di gambero e, per finire, ho adottato un piccolo espediente (dei pezzetti di salmone affumicato) per dare quel tipico tocco fumé dello smoked haddock originale.

Ingredienti per 2 persone
400g di baccalà
6 gamberi sgusciati
35g di salmone affumicato scozzese
2 patate di medie dimensioni
250ml di latte intero
300ml di acqua
2 scalogni piccoli, oppure una cipolla media
1 cucchiaio da cucina di burro, meglio se salato
4-5 grani di pepe nero da macinare
Un mazzetto di erba cipollina, o un mazzetto di prezzemolo
Sale


Preparazione
Avrete bisogno di due pentole: in una metterete burro, scalogno, acqua e patate; nell'altra cuocerete il pesce e il latte.

Tritate finemente gli scalogni (o la cipolla), mettete un cucchiaio abbondante di burro in pentola e fateli appassire a fiamma bassa in pentola per 5 minuti circa, attenzione a non farli bruciare.


Tritate le patate a cubetti da 1 centimetro circa, unite quindi i cubetti di patate allo scalogno.


Subito dopo aver aggiunto le patate, versate tutta l'acqua (3ooml) in pentola. Portate l'acqua a ebollizione e lasciate sobbollire per 10 minuti abbondanti finché le patate non siano diventate morbide.


Pulite le code di gambero: oltre al carapace, incidete il dorso ed estraete il filo scuro. Tagliate a pezzi piccoli le fettine di salmone affumicato.


Nell'altra pentola, unite il merluzzo (o baccalà), i gamberi e il salmone affumicato, versate il latte (250ml) e fate cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti. Attenzione a non far montare il latte: la fiamma dovrà essere bassa così che il latte non vada in ebollizione.




Spegnete il fuoco, separate i pezzi di pesce e lasciateli raffreddare un po' così potrete tagliarli a pezzi, quindi rimetteteli in pentola in ammollo nel latte.



Il sale e le spezie andranno aggiunte alla fine, dopo aver unito il contenuto di entrambe le pentole.

Lavate, asciugate bene e tritate finemente il prezzemolo o l'erba cipollina. In questo caso ho scelto di fare un mix dei due.

Pestate i grani di pepe nero in un mortaio.


Adesso potrete unire tutto in un'unica pentola. Riscaldate a fuoco medio per un paio di minuti e servite in tavola nelle ciotole.


Buon appetito, anzi: Enjoy your meal! 


Se vi è piaciuta la ricetta, se l'avete replicata, se avete domande, fatemi sapere con un commento qui sotto. Grazie.
















6 commenti:

Hobbykoch ha detto...

Questa è una grande ricetta. Cerchi tüpisch cucina privata italiana sono venuto al tuo sito web. È una tüpisch ricetta italiana?
Sto cercando per i piatti da cuocere in privato che in realtà non esistono in ristoranti, ma che è per me la vera Italia.

Saluti dalla Germania

Kurtz ha detto...

E' una ricetta tipica della Scozia. Grazie del commento

Anonimo ha detto...

Il latte? Che fine fa? Dopo aver tolto il pesce per farlo a pezzi non si unisce agli altri ingredienti?

Kurtz ha detto...

Hai ragione, ho dimenticato di aggiungere che i pezzetti di pesce vanno rimessi in pentola con il latte. Lo correggo subito. Grazie :)

Elena ha detto...

un piatto interessante
ma davvero delizioso,grazie! Avanti così con il tuo blog e un grande saluto dal mio Hotel Alto Adige. Elena

Kurtz ha detto...

Grazie dell'incoraggiamento Elena, ho in serbo altre ricette che pubblicherò presto. Un saluto a te e alla tua splendida terra!

Posta un commento