venerdì 16 giugno 2017

Filetti di merlano impanati

Il merlano, questo sconosciuto. La prima volta che mi sono imbattuto in queste pesce nordico, simile al nasello, cercavo proprio qualcosa per fare una specie di fish and chips. Dal colore e dalla consistenza mi è sembrato l'ideale. E devo dire che ci avevo visto giusto. Ecco a voi la ricetta del merlano impanato e fritto.


Ingredienti per due
300-350g di filetti di merlano
Sale e olio di semi di arachidi

Per la panatura:
Due uova
Pane grattugiato
Abbondante prezzemolo fresco
Semi di sesamo
Semi di papavero
Semi di zucca
Semi di lino


Lavate, asciugate e poi tritate - anche non finemente - il prezzemolo.
In un piatto ampio aggiungete tutto quello che serve per la panatura: pan grattato, prezzemolo e tutti i semi che vi piacciono e che vi vengono in mente.
In un piatto a parte sbattete le uova, quindi: 1) passate i filetti nelle uova sbattute e lasciate colare velocemente l'uovo in eccedenza e 2) passate i filetti, uno per volta, nel composto di pan grattato e semi. Fate in modo che ogni singolo filetto sia ricoperto per bene da una panatura compatta e uniforme. Usate i palmi delle mani per pressare la panatura in modo da farla attaccare bene al pesce.
Nel frattempo avrete portato l'olio per la frittura alla giusta temperatura. Immergete i filetti in padella e cuoceteli da entrambi i lati finché la panatura non sia diventata bruna/dorata e croccante.

Ultimo importante passaggio prima di mettersi a tavola: appena tirati fuori i filetti dalla padella, appoggiateli su diversi strati di carta assorbente, eventualmente tamponate anche lo strato superiore con altra carta assorbente e salate da entrambi i lati.
Servite in tavola, magari con un contorno di verdure per far finta di essere almeno un po' salutisti :)
E buon appetito!





Nessun commento:

Posta un commento