giovedì 26 maggio 2016

Calamaro ripieno al radicchio

Ingredienti per 2 persone
Un calamaro da almeno 500g
Un ciuffo di Radicchio Rosso di Treviso
Un bicchiere di vino bianco
Pane grattugiato
Una manciata di pinoli
Pepe bianco (ma anche nero)
Un mazzetto di prezzemolo
Olio extra vergine di oliva
Uno spicchio di aglio
Sale
Preparazione
Pulite il calamaro togliendo la pelle e la cartilagine. Tagliate via gli occhi e sminuzzate i tentacoli.
In una padella fate soffriggere dell'olio extra vergine di oliva e uno spicchio di aglio. Portate la fiamma a fuoco medio, aggiungete i tentacoli e dopo 2 minuti aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco. Cuocete fino a far evaporare leggermente il vino, ma non del tutto: alla fine deve rimanere un sughetto.
Nel frattempo cuocete in padella il radicchio, lavato e tagliato a pezzetti da 2-3cm, con un filo d'olio e un altro spicchio di aglio. Fatelo ammorbidire e lasciate che i liquidi evaporino.

Preparate la farcitura in una terrina unendo i tentacoli con tutto il sughetto, il pan grattato, il radicchio, il prezzemolo tritato, i pinoli, il sale e il pepe bianco tritato.
Imbottite il calamaro aiutandovi con un cucchiao, meglio ancora se avete un sac à poche. Chiudetelo con degli stuzzicadenti e bucatelo abbondantemente con una forchetta lungo tutta la superficie, per evitare che vi esploda durante la cottura.
Mettete il calamaro in una teglia e  cuocetelo in forno a 180° per circa 40 minuti. Dopo i primi 20 minuti, giratelo dall'altra parte e aggiungete un altro mezzo bicchiere di vino.  
Servite il calamaro con un contorno di verdure e buon appetito!


Nessun commento:

Posta un commento